Energia eolica, superata l’Unione europea La Cina produce 145 GW



Visit website

cinaforum

La Cina ha superato l’Unione europea ed è diventata il paese con la maggiore potenzialità di produzione di energia eolica.

Lo rende noto il Global Wind Energy Council (GWEC) che ha pubblicato oggi il suo “Global wind statistics“, rapporto sull’energia eolica nel mondo relativo al 2015.

Il documento rileva che l’anno scorso nella Repubblica popolare sono stati installati nuove pale in grado di generare 30.500 MW di energia eolica, quasi la metà di quelli impiantati in tutto il mondo nello stesso periodo (63.013 MW).

In questo momento la Cina ha attivi impianti in grado di produrre fino a 145,1 GW, mentre l’Unione europea si ferma a 141,6 GW. Il record di installazioni tedesco dell’anno scorso (6.013 MW) ha tenuto comunque in scia l’Ue, dove i nuovi impianti sono stati tanti anche in Polonia (1.266 MW), Francia (1.073 MW) e Regno unito (975 MW).